© 2006 byAntonio NIcita

May 24, 2019

AGCOM has adopted a regulation aimed at ensuring respect for human dignity and of the principle of non-discrimination and contrast to hate speech and incitement  to hatred based on ethnicity, sex, religion or nationality in audiovisual media services.  With reference to the topic of hate speech , the Authority considered the risk that the growing centrality in the national and international public debate on the policies of governing migration flows from countries in a state of war or in an emergency socio-economic, can generate polarized and divisive positions on the figure of the weak minorities and his media representation, favoring generalizations and stereotypes that undermine s...

I big data stanno cambiando il nostro mondo. In molti modi.

C’è chi parla di singolarità, una parola che rappresenta un drastico big bang, un punto di non ritorno per l’umanità, con la perdita del controllo e della capacità di apprendere o di conoscere e gestire la tecnologia, come l’enorme mole di dati che ci circondano, consegnandosi al dominio dei robot. E c’è chi, come il filosofo Luciano Floridi, invita, invece, a superare queste visioni distopiche e a disegnare una nuova governance e una nuova ecologia che rimettano al centro l’uomo, ma con un nuovo sé onlife, per governare e indirizzare la quarta rivoluzione. In questo libro affrontiamo soprattutto i cambiamenti in corso nei r...

Gli Stati Uniti e il mercato delle idee

Per discutere della nozione di pluralismo nelle democrazie liberali conviene partire dal primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti, il quale afferma che “il Congresso non promulgherà leggi per il riconoscimento ufficiale di una religione, o che ne proibiscano la libera professione; o che limitino la libertà di parola, o di stampa; o il diritto delle persone di riunirsi pacificamente in assemblea e di fare petizioni al governo per la riparazione dei torti”.

Un’interpretazione sistemica del primo emendamento la fornì, nel 1919, il giudice Oliver Wendell Holmes, nel famoso caso Abramsv.Unites States[i]. Il giudice Holmes, seguito dal c...

February 24, 2019

Da diversi anni, in occasione delle campagne elettorali si apre il dibattito circa l’applicabilità di talune norme sulla propaganda elettorale al web e, in particolare, ai motori di ricerca e ai social network. Gli uffici dell’Agcom mi hanno informato che arrivano molte segnalazioni sul rispetto del silenzio elettorale, basate sull’errata convinzione che sia l’Autorità a dover vigilare su di esso. In realtà, secondo una prassi consolidata, l’Agcom, chiamata a vigilare sull’accesso dei soggetti politici al mezzo radio-televisivo nel corso della campagna elettorale, non ha competenza su quanto accade dalla mezzanotte del venerdì precedente le elezioni, momento in cui termina, appunto,...

November 6, 2018

La recente affermazione di Jeff Bezos, Ceo di Amazon, che internet, nella sua attuale incarnazione, sia una macchina che conferma i pregiudizi è l’ultima di una serie di posizioni critiche, da parte di kingmaker digitali.

Il pregiudizio di conferma (confirmation bias) è la nuova spina nel fianco di browser e social network.

Negli ultimi anni, si sono moltiplicati, a livello mondiale, studi empirici, tra i quali quelli del Prof. Walter Quattrociocchi e del suo team, che documentano la forza trainante dell’attenzione selettiva degli utenti del web, esclusivamente diretta verso quei soli contenuti che confermano i propri apriori e cancellano, dimenticano, sottovalutano tutto ciò che li f...

October 12, 2018

L’Agcom ha pubblicato i criteri di assegnazione delle frequenze nelle bande 700 mhz, 3.6-3.8 GhZ e 26 GhZ.

Le regole per l’assegnazione delle frequenze hanno tenuto conto della molteplicità delle esigenze da soddisfare ma anche delle potenziali porzioni di spettro che saranno prorogate oppure liberate in un prossimo futuro, prestando particolare attenzione al rischio di accaparramento dello spettro da un lato, con introduzione di cap, e allo spazio minimo per nuovi entranti dall’altro. Prezzi minimi e lotti permettono sia flessibilità per diversi modelli di business che rispetto dei vincoli tecnologici.

La prima esigenza era appunto di tipo tecnologico, al fine di garantire, secondo i...

October 11, 2018

La rilevanza dei big data per l’economia e la società digitali non riguarda soltanto il tema della privacy. Si tratta di input fondamentali per la creazione di valore nel capitalismo digitale. Per questa ragione, si pone il problema di una “governance dei dati” che analizzi le interdipendenze tra protezione e mercato del dato e gli effetti di un’eventuale regolazione a più livelli.

Continua qui sul sito de IlSole24Ore:  Antonio Nicita "Big Data alla prova della concorrenza"

June 12, 2018

Finita la lunga campagna elettorale, da più osservatori emerge un dato caratteristico dell’evoluzione della comunicazione politica: la scomparsa del contraddittorio in tv e, in particolare, nei format dedicati agli approfondimenti politici.

Come hanno osservato Melzi d’Eril e Vigevani, le normative che disciplinano la comunicazione politica non impongono alle emittenti obblighi al contraddittorio (se si escludono i regolamenti in tema di referendum di Agcom e Commissione parlamentare di vigilanza RAI), ma raccomandano fortemente – alla luce anche di ripetute pronunce della Corte Costituzionale – forme di contraddittorio, di confronto, di rappresentazione pluralistica dei temi politic...

Più di trent’anni fa, prima dell’avvento dei social media, in un editoriale su Newsweek, Isaac Asimov scriveva: “c’è un culto dell’ignoranza negli Stati Uniti e c’è sempre stato. Il flusso di anti-intellettualismo è stato il costante filo rosso che ha avvolto la nostra vita politica e culturale, nutrito dalla falsa nozione che democrazia significhi che ‘la mia ignoranza è altrettanto valida della tua conoscenza’”. Si tratta di una conferma delle capacità predittive di Asimov nell’immaginare il nostro futuro, a partire dal presente.

Nel gennaio del 2017, il New Yorker ha pubblicato una vignetta che presto ha raggiunto un successo virale. Vi si raffigurava un passeggero di un aereo in...

Mai così polarizzati. Lo confermano diverse, e sempre più numerose, analisi empiriche sull’orientamento politico degli elettori, negli Usa e in Europa. Di più, come ha scritto Matthew Gentzkow della Stanford University, nel saggio Polarization 2016, negli Usa la distinzione tra i due campi si è fatta più nitida nel corso del tempo e ha riguardato un numero crescente di temi politici, diventando sempre più un fatto personale, per il quale gli avversari sono “privi di intelligenza ed egoisti, con visioni così perverse da poter essere spiegate soltanto da un’inimmaginabile idiozia o peggio da ulteriori pericolose motivazioni. In ogni caso, li riteniamo un grave pericolo”.

Insomma,...

Please reload

Antonio Nicita è ordinario di  Politica Economica  presso Università LUMSA.

Dal gennaio 2014 al primo dicembre 2019  in fuori ruolo, é uno dei Commissari dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

Per info: https://www.agcom.it/antonio-nicita

 

 

 

twitter:

@antonionicita

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now