© 2006 byAntonio NIcita

Ciao Antonio

November 5, 2016

 

Antonio Preto, collega in Agcom ed amico, ci ha lasciato improvvisamente. Lascia un vuoto umano e professionale davvero incolmabili, senza inutile retorica. Antonio mancherà agli amici e alle istituzioni di questo paese. Una bella persona. Un uomo perbene. Colto e semplice. Acuto e curioso. Un cattolico solidale e liberale, un giurista solido che amava aprirsi alle incursioni nel terreno economico. Un cittadino europeo che credeva fortemente nel ruolo dell'Europa come fattore di modernizzazione e di solidarietà.Inguaribile ottimista.

La sua vita e le sue pubblicazioni sono riportate nel suo sito www.antoniopreto.it

Nei prossimi giorni, assieme ai suoi tanti amici ed estimatori, troveremo il modo di organizzare iniziative multiple e durature per ricordarne la figura, nel tempo, anche a coloro che non hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Ciao Antonio. Mi hai accolto in Agcom con l'entusiasmo di un compagno di studi con il quale parlare, sempre, del futuro. Ho amato condividere idee e progetti, discutere, trovarsi d'accordo e ricominciare a discutere, giorno dopo giorno in questi tre anni . Piccole ricchezze che fanno ora la differenza nel vuoto che resta. Confini luminosi delle nostre solitudini. Rassegnate, come diceva il poeta, a sorridere tristi davanti la terra. Che a te sia lieve e dolce.

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now