Consumo & Fiducia

December 21, 2017

Con la recente approvazione della norma che stabilisce la durata mensile delle bollette per i servizi telefonici e di pay tv si è chiusa una lunga vicenda che ha rischiato di minare i rapporti di fiducia tra consumatori e mercato. In linea teorica si potrebbe ritenere eccessivo un intervento legislativo di dettaglio su tematiche, quali il periodo di fatturazione, che normalmente sono lasciate al mercato e al rapporto con il regolatore. In questo caso, tuttavia, l’intervento del legislatore si è reso necessario proprio per il reiterato rifiuto, da parte degli operatori, di aderire alle linee dettate dalla regolamentazione di settore che stabiliva, per la telefonia fissa, la fatturazione mensile.

Continua a leggere  qui pubblicato da Affari&Finanza-Repubblica a firma Antonio Nicita e Francesco Posteraro

Please reload

© 2006 byAntonio NIcita

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now